Di ritorno ….

Share Button

Di ritorno dal Regio Conclave me ne tornavo alla mia amata terra come sempre accompagnato da “mio cugino” … Lord … emm … Ministro Yashir  ….. Barone di Khamun …(ancora per poco,giusto il tempo della nomina a Gran Visir e poi festini tutte le notte a Khamun con il mio amico cavallo alcolizzato… )

 

Ammon aveva preso un’altra cibernetica batosta e, senza vantarmi, avevo combattuto per ambedue le fazioni, CONTRO LA MIA VOLONTÀ!

… figuriamoci se, solo armato di una lama, mi sarei buttato nel mezzo della mischia caricando le schiere …

Già Ammon!

Lady Kaireen sostiene che io l’abbia paragonata a Lei …

Un individuo educato e composto come me non si sarebbe mai permesso…

Il problema è che, la sera precedente, me ne stavo tranquillo tranquillo da solo su una panchina quando …… si avvicina Lei … Kaireen …

Io pensai male(molto male! P.s. voglio i poteri del dogma per  tornare indietro nel Tempo ed evitare tutto questo) di fare il simpatico e scherzare su un nostro compagno che Lei non sopportava(non farò il nome, ma se volete saperlo spedite una missiva con due monete d’oro a Khamun) …

La cosa progredì fino a ritrovarmi in compagnia anche delle altre due donne:Lady Rashida e Sheerin.

Quando quelle tre streghe si riuniscono in un luogo esso diventa automaticamente il luogo più pericoloso di Whanel.

Preciso c’ero io!

Sarei potuto scappare usando un sortilegio ma non avrei mai sprecato i miei ultimi incanti per poi magari “ritrovarmi in una stanza con Ammon e pensare di aver usato il mio “salvavita” per scappare da tre donne”.

 

La voce di Kaireen mi perseguita … ovunque vada … non la sopportavo più … è fastidiosissima ..

 

… piuttosto affronterei una commissione d’inchiesta dei Capi delle Sentinelle Arcane …

 

Già le Sentinelle Arcane! Come dicevo stavo tornado alla mia amata terra in carro con “mio cugino” quando …

 

“O LA BORSA O LA VITA!” Intimidirono al Lord un gruppo di briganti di confine

Y: “PREGO?”

“O LA BORSA O LA VITA!”

Y: ”Ma Voi almeno sapete chi sono IO?”

“FARETE UNA BRUTTA FINE!” Conclusero i briganti

Y: “VAAAAA BEEENEEEE …. Shalimar!”

S: “Si?”

Y: “POTERE!”

S: “Per il potere Arcano …”

Y: “ Arcane Dispel”

Un terribile ed inevitabile raggio di morte uscì dal dito indice del Lord verso il primo povero brigante che esplose ricoprendo di sangue gli altri …

S: “Ve ne serve altro?”

Y: “No … sono scappati … …  … … Ma Shalimar cosa state facendo?

S: “Niente!”

Y: “State BEVENDO un liquore!?!

S: “si ma mi era avanzata una bottiglia … credo … dalle mie dispense personali … o della Magione dei Sodali… non ricordo … Non è di Khamun … sapete benissimo che non mi permetterei MAI di svuotare la vetreria dei liquori! … SALUTE!”

Share Button

Commenti

commenti

Lascia una risposta!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *