Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

ATHAR - L'avvento degli Scorpioni
Stampa
Categoria: Voci dal Ducato
Visite: 545

Nelle contrade vicine a Wolkdorf è stato segnalato un nuovo avvistamento di sacche di predoni Sotom-Ger: ad occuparsi di tale minaccia è intervenuta nientemeno che la Gran Kal’esir Jaina Intissar la quale ha di conseguenza affidato la figlioletta lady Adeela Komein alla corte athariana presente al Concilio.

Tale occasione ha prodotto un assalto dei predoni proprio nei confronti degli ospiti della Pieve di Wolkdorf, presumibilmente allo scopo di colpire la giovane figlia del Rahis.

In tarda serata è stata infine individuata colei che col suo operato fungeva da tramite tra i predoni e la Malorda di Ammon, la becchina del luogo, Rachel Gottard. La donna, riconosciuta rea di complicità con una setta blasfema, è stata quindi tradotta presso i tribunali inquisitori e successivamente arsa sul rogo.