I dolori del giovane Klaus – parte II

Share Button

“AHHHHHHH OOOOOH DEEEEEEII!!”
“Ehm…. Guardate Barone che non ho ancora iniziato” disse timidamente il cerusico thersiano “Ah sì, infatti! Dicevo AH-OH-DEI che bel cappello che avete Mastro Nicolas” rispose il giovane fingendo una sicurezza innaturale.
“Ehm… Grazie.” E dopo qualche attimo di imbarazzato silenzio continuò “Comunque siete stato fortunato Lord: la ferita è profonda.. Sapete quel colpo si chiama affondo della viverna…”
“Si chiama affondo della viverna” ripeté il barone scimmiottando le parole del cerusico senza farsi sentire.
“Me ne ha parlato il mio compagno Ikaros…”
“Il mio compagno Ikaros” continuò Klaus a ripetere storpiando il tono alle spalle di Nicolas.
“…Sapete, è stato addestrato niente di meno che dal maresciallo Steiner… Quello che vi ha ridotto così.”
“Davvero?!? Poteva avvertirmi il vostro compagno Ikaros” disse Klaus stridendo sulle parole finali “alla fine sono il suo Lord!”
“Uhm…forse se ne è solo dimenticato… Alla fine è un ragazzo semplice, sicuramente non l’ha fatto con malizia” disse continuando a bendare il nobile fianco.
“Sì! Sì! Seeemplice” disse il Lord come a lasciar intendere altro.
“Devo ammettere Barone che avete mostrato un gran coraggio, un coraggio che non tutti avrebbero saputo tenere di fronte al Maresciallo”
“Tsk!!!……Davvero?” chiese Klaus come non credendoci nemmeno lui “qualcuno mi ha visto?” Continuò.
Un ghigno malvagio nacque nel volto del cerusico “Sì, Sì, in effetti vi erano molte dame a guardavi.”
“Dame dite?”
“Sì”
“Ed erano belle?”
“Bellissime dame, una in particolar modo sembrava molto interessata a voi…”
“Chi?” chiese curioso il Lord palesemente paonazzo.
“Una certa Lady Hildegard”
“Hildegard dite? Uhm… No, non la conosco, mi ricordo però di una Lady Hilda di cui mi ha parlato mio padre…”
“E’ colei che ha ricevuto attenzioni da Lord Frederich..”
“E giustamente si è accorta che io sono meglio di quella teiera di ferro. Bene. Lady Hildegard. E Sia!” disse il nobile guardandosi allo specchio con i pugni sui fianchi e il petto gonfio.

Share Button

Commenti

commenti

One comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.